Si sta utilizzando una versione di Internet explorer non supportata e pericolosa per motivi di sicurezza.
Aggiorna Internet Explorer o meglio utilizza Chrome/firefox!
 

Rapporti tra SIN a Associazione Italiana di Cardionefrologia: CHIARIMENTI

Cara/o Socia/o,

il CD della SIN, nella riunione odierna, ha dovuto purtroppo prendere atto della irreversibile creazione, da parte di alcuni nostri Soci, di una nuova e del tutto autonoma associazione, AICN-Associazione Italiana di Cardionefrologia, che si propone di perseguire scopi e attività che appaiono in sovrapposizione e in competizione con quelli della SIN. Tale costituzione, decisa al di fuori di ogni condivisione di organi associativi SIN, appare di fatto particolarmente divisiva anche perché posta in essere da soci che rivestivano incarichi direttivi o ruoli di rilievo nella nostra Società.

A nulla sono valsi ben due incontri tra il Presidente SIN ed i rappresentati della AICN, volti alla ricomposizione dei rapporti, rivelatisi inconcludenti per la persistente volontà, espressa in seguito anche con una proposta ufficiale inviata alla SIN, di creare una diversa autonoma entità e di non voler proseguire la propria azione scientifica nell’ambito della nostra Società. In tutta questa valutazione ci conforta il parere unanime di tre past-President della SIN, Prof. G. Capasso, Dr. A. Santoro, Prof. L. Gesualdo, che si sono spesi personalmente, purtroppo senza frutti, per una possibile ricomposizione.

Questo comportamento fa ovviamente venir meno lo spirito di collaborazione per il perseguimento degli elevati obiettivi scientifici propri della SIN, viste peraltro le sovrapposizioni, tali da configurare una sorta di conflitto di interesse, emerse anche nella disanima dello Statuto dell’Associazione.

Per tutto quanto sopra esposto, il CD ha dovuto necessariamente prendere tutte le decisioni necessarie a tutelare il precipuo interesse della SIN per il perseguimento dei suoi fini scientifici e di contributo allo sviluppo della disciplina della Nefrologia.

Risulta pertanto evidente l’attuale inopportunità per i Soci SIN di partecipare a qualsivoglia iniziativa della suddetta AICN.

 

Il Presidente SIN
Giuliano Brunori

 

Scarica comunicato ufficiale pdf