Si sta utilizzando una versione di Internet explorer non supportata e pericolosa per motivi di sicurezza.
Aggiorna Internet Explorer o meglio utilizza Chrome/firefox!
 

Scomparso oggi a Parma il Professor Vincenzo Cambi

 

Care Socie, Cari Soci,

con profonda tristezza Vi comunico che stamane si è spento a Parma il Professor Vincenzo Cambi.

Il Prof. Cambi, già allievo del Prof Migone, Socio Onorario della SIN, è stato uno dei nefrologi italiani maggiormente rappresentativi e più a lungo coinvolti nella gestione della ERA-EDTA in qualità di segretario.

Convinto fautore dello sviluppo della emodialisi, è stato tra i pionieri delle tecniche dialitiche: dalla dialisi breve di tre ore a giorni alterni degli anni ’70 alla dialisi domiciliare, poi trasformata in emodialisi quotidiana domiciliare e, quindi, in dialisi notturna, per poi ritornare in ospedale o in centri specializzati con il ritmo attuale ormai standardizzato di tre dialisi settimanali di quattro ore ciascuna.

Anche per questo peculiare interesse è stato tra i fautori dell’istituzione e della valorizzazione del registro EDTA e del registro trapianti in Italia. La sua amplissima e lunga esperienza organizzativa in ricerca di base e clinica gli consentì di conferire un taglio pedagogico importante in ambito universitario, sintetizzabile nell’autonomia e nella qualificazione dei medici in “training” nefrologico.

La Società Italiana di Nefrologia piange oggi uno dei suoi esponenti più rappresentativi, che hanno grandemente contribuito alla formazione di intere generazioni di nefrologi nonché allo sviluppo della ricerca clinica di valore internazionale.

Il Segretario SIN

Filippo Aucella